Cooperativa Agricola Firenzuola
via S.Antonio, 2 50033 Firenzuola (Fi) 

P.IVA 01166360485
e-mail: info@centrocarnimugello.it

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Google+ - Black Circle

© 2017/18 Cooperativa Agricola Firenzuola - privacy and policy - utilizzo dei cookie

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

March 22, 2016

Please reload

Bovini

Landrace, dalla Danimarca

January 26, 2017

Razza originaria della Danimarca, dove è stata creata verso la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento incrociando scrofe locali (di origine antica, forse celtica) con verri Large White importati dall'Inghilterra e praticando una rigorosa selezione (durata oltre mezzo secolo) al fine di ottenere un "tipo da bacon". La razza si è diffusa in molti Paesi dove, selezionata con differenti criteri, ha costituito diversi "ceppi" (olandese, francese, tedesco, inglese, belga e italiano). La Landrace Danese (Danish Landrace) attuale è tra le razze più selezionate e più stimate al mondo, grazie anche all'organizzazione perfettamente efficiente delle Stazioni sperimentali danesi per il pig progeny testing nonché per la severità con la quale viene regolata l'iscrizione al National Pig Book. L'attenta selezione e le buone cure di mantenimento permettono di ottenere, in genere, due parti all'anno. il peso vivo medio dei suinetti alla nascita è di kg 1,3-1,5. Le scrofe presentano buone attitudini materne. Il peso vivo dei suinetti allo svezzamento è di kg 15-17.

Con un'alimentazione razionale, a sei mesi di età raggiungono, nei baconers, i kg 90.Il suino Landrace in parte viene allevato in purezza, ma lo scopo prevalente del suo allevamento è quello di ottenere scrofe meticce con la razza Large White, in modo da sfruttare l'eterosi derivante dell'incrocio di prima generazione, soprattutto nei riguardi delle caratteristiche materne, dello sviluppo del prosciutto, della lunghezza dei lombi e del modesto spessore del lardo.In Italia sono allevati due "tipi" di Landrace: il Landrace italiano e il Landrace belga per i quali esistono due differenti Libri Genealogici. Il Landrace italiano è longilineo, armonico, di buona taglia, con scheletro solido ma non troppo pesante. Il Landrace belga è di media taglia, carnoso, con scheletro leggero ma solido e con prosciutti globosi.

Oggi è una delle migliori razze in assoluto. Per produttività è comparabile alla Large White, dalla quale si distingue per la maggiore lunghezza (vertebre dorsali soprannumerarie 15/16 anziché 13). Alta resa al macello, ottima sia per la produzione di suino pesante che per la produzione di carne magra da destinare al consumo diretto. Buona prolificità, con 11 suinetti nati per nidiata e circa 2 parti all'anno, ed elevata attitudine materna. Per l'ingrasso la Landrace è allevata incrociata con la Large White (scrofa Large White e verro Landrace) e come tale popola la stragrande maggioranza degli allevamenti intensivi del Nord Italia per la produzione del suino pesante.E' la seconda razza per consistenza nel nostro Paese, dopo la Large White italiana, con un numero molto elevato di soggetti allevati.


 

Please reload

Le Razze

Suini

January 26, 2017

January 26, 2017

January 26, 2017

March 22, 2016

Please reload

Ovicaprina

January 26, 2017

January 26, 2017

March 22, 2016

Please reload