Cooperativa Agricola Firenzuola
via S.Antonio, 2 50033 Firenzuola (Fi) 

P.IVA 01166360485
e-mail: info@centrocarnimugello.it

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Google+ - Black Circle

© 2017/18 Cooperativa Agricola Firenzuola - privacy and policy - utilizzo dei cookie

sede del corso

Viale E. De Amicis n. 185 – 50137 Firenze

presentazione delle CANDIDATURE

formazione@fismservizi.net entro il 31 agosto 2019
T: 055 0880943

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Cel. / Whatsapp: 338 5750801

www.fismformazione.it

MASTRO MACELLAIO
CORSO PER ADDETTO ALLA LAVORAZIONE DI CARNI E SALUMI

Finalita’

Il corso è volto a formare professionisti capaci di gestire tutte le attività collegate alla lavorazione delle carni, alla predisposizione dei prodotti nei punti vendita e al processo finale di vendita. Il corso fornirà nello specifico: adeguate conoscenze sulla lavorazione, taglio, trasformazione, conservazione, stagionatura e commercializzazione delle carni; nozioni gastronomiche per consentire alla risorsa di conoscere il corretto processo di preparazione dei più comuni preparati di carne pronti-a-cuocere; tecniche di comunicazione per consentire alla risorsa di interagire correttamente con il cliente finale, consigliandolo nella scelta dei prodotti. La risorsa formata potrà operare nel contesto di riferimento regionale, costituito da Cooperative e Aziende agricole di macellazione e lavorazione delle carni, di Esercizi commerciali di vendita al dettaglio, e reparto macelleria di punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata.

Titoli in uscita

Attestato HACCP - “Formazione obbligatoria per titolare di imprese alimentari - responsabile dei piani di autocontrollo di attività alimentari complesse”
Qualifica di Addetto 3° Livello EQF - “Addetto alla lavorazione dei prodotti e alla commercializzazione dei prodotti di carne e di salumi”

Attestato di formazione sulla sicurezza dei lavoratori per Medio Rischio

DESTINATARI, REQUISITI E MODALITA'

DI SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Il corso, con frequenza obbligatoria per almeno il 70% delle ore complessive è rivolto a 20 destinatari che abbiano compiuto la maggiore età e che abbiano assolto o prosciolto al diritto/dovere all’istruzione e formazione. La selezione si svolgerà attraverso colloqui individuali e test attitudinali al fine di valutare il livello di conoscenza di base e accertare attitudine e motivazioni del candidato. Gli stranieri devono essere in regola con il permesso di soggiorno e dimostrare di avere una conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro Comune Europeo di riferimento che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo. Al fine di valutare il livello della lingua italiana per gli stranieri sarà somministrato un test di comprensione della lingua italiana. Il costo del corso è cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Per informazioni sulla quota di partecipazione contattare scrivere a: formazione@fismservizi.net oppure chiamare:

055 0880943 – 338 5750801

Modalita’ attuative

Durata del corso: 900 ore di cui 500 di aula e laboratori e 400 di stage.
Inizio del corso: Ottobre 2019
Le lezioni si svolgeranno dal Lunedì al Venerdì, dalle 9.00 alle 16.00, per una media di 6 ore giornaliere. Al termine del percorso, coloro che supereranno l’esame finale di fronte ad una Commissione Regionale otterranno l’attestato di qualifica. All’interno del percorso, prima dell’inizio delle lezioni, verrà inoltre erogato gratuitamente anche il corso HACCP “Formazione obbligatoria per titolare di imprese alimentari - Responsabile dei piani di autocontrollo di attività alimentari complesse” a tutti coloro che fossero sprovvisti dell’Attestato.

fam 2019
Fiera Agricola Mugellana

Torna dal 6 al 9 giugno la trentanovesima edizione della fiera dedicata alle eccellenze del territorio con particolare attenzione al mondo della zootecnia bovina da carne d'eccellenza e filiera corta.

La Cooperativa Agricola Firenzuola quest'anno sarà presente con uno stand più grande per accogliervi e farvi partecipare alle nostre iniziative. Vi aspettiamo

Per maggiori informazioni sulla Fiera Agricola potete consultare il sito ufficiale.
http://www.fieragricolamugellana.it/

CANNELLONI DI CARNE DEL MUGELLO

Ultimo prodotto, ma non per bontà, nato dall’associazione Granaio dei Medici è il cannellone di carne. Come per il Tortello di Patate e il Raviolo ricotta e spinaci, le materie prime sono fornite dall’aziende associate.
 

La carne bovina utilizzata è della Cooperativa Agricola di Firenzuola, fondata da un gruppo di allevatori nel 1972, e consta attualmente 130 aziende agricole associate, di cui 17 aziende zootecniche certificate da Agricoltura Biologica.

Grazie a questa filiera produttiva la CAF è arrivata a ricoprire un ruolo di primo piano nell’ambito della produzione di carni in tutta la provincia di Firenze e nelle reti di vendita della distribuzione alimentare locale.
 

Le carni bovine utilizzate per la produzione del cannellone comprendono le razze più allevate nel Mugello.

Per la preparazione dell’impasto, la carne viene macinata e cotta con un battuto di odori, amalgamata con della besciamella preparata al momento e condita con del sale pepe e noce moscata.
 

In seguito poi viene disposto il ripieno su dei “quadrati” di pasta e girati a mano dai pastai del Pastificio La Fiorita.

Vengono così ottenuti dei cannelloni pronti da condire a piacere  (ragù,besciamella ecc..) e infornare! Ancora una volta il Granaio dei Medici stupirà i propri consumatori con un'altra bontà da gustare.

LA BUONA CARNE

VILLA PECORI GIRALDI
BORGO SAN LORENZO (FIRENZE) GIOVEDÌ 7 MARZO 2019 - ORE 9,30

L'allevamento oggi, fra sostenibilità, benessere ed innovazione

Il consumatore di carni italiane è oggi sempre più consapevole, attento alla qualità del prodotto, al benessere degli animali
e alla sostenibilità delle produzioni provenienti dalla filiera

PROGRAMMA
9,30 Introduzione e moderazione lavori
Roberto Nocentini (Presidente Cooperativa Agricola Firenzuola) “L'allevatore italiano, primo garante della sicurezza alimentare e della tracciabilità”


9,45 Relazione
Prof. Angelo Carlo Sgoifo Rossi (Università degli Studi di Milano – Dip. Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione Animale e la Sicurezza Alimentare) “Dalla sana alimentazione dei bovini ad un'alimentazione sana per i consumatori”


10,30 Intervento
Prof. Riccardo Negrini (Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza) “I nuovi orizzonti del miglioramento genetico”


11.00 Coffee break


11,30 Intervento
Alessio Serra (Direttore CAF)
“L'esperienza ed i risultati della Cooperativa Agricola Firenzuola”


12,00 Conclusioni
Luca Avoledo (Biologo Nutrizionista)
“Il consumo di carni bovine tra spinte irrazionali, rifiuto e presa di coscienza 'etica': cosa è cambiato nell'ultimo decennio”


Partecipano:
Claudio Massaro (Direttore ARA Toscana) e Gennaro Giliberti (Dirigente Regione Toscana)


A seguire buffet
Per informazioni:
CAF 055 849 0367 info@centrocarnimugello.it 

ARAT 055 437 3531 segreteria@toscanallevatori.it

LA “FIORENTINA” TORNA IN SAN LORENZO

Sabato 22 e domenica 23 dicembre a Firenze in Piazza San Lorenzo Mercato straordinario Campagna Amica

e degustazione di “fiorentina”

La bistecca alla “fiorentina” torna in Piazza San Lorenzo per una veglia di Natale assolutamente speciale. Sabato 22 e domenica 23 dicembre nel cuore di Firenze, all’ombra delle Cappelle Medicee, i cittadini potranno scegliere le loro strenne natalizie a Km Zero nel grande Mercato Campagna Amica targato Coldiretti. Con l’occasione la mitica “fiorentina” torna nella Piazza di origine, infatti la tradizione narra che nel Cinquecento, in occasione di una festa che si teneva proprio in Piazza San Lorenzo, venisse distribuito un bue girato allo spiedo, davanti al quale alcuni turisti inglesi affermarono “beef steaK”, cioè fetta di manzo che ben presto diventò “bistecca”. E cosi nell’ultimo week and prima di Natale i molti fiorentini alla caccia dei regali potranno assaggiare la vera “fiorentina” offerta da Coldiretti in collaborazione con la Cooperativa Agricola di Firenzuola che si appresta a seguire l’iter per il riconoscimento di Patrimonio dell’Unesco.

“La Toscana è uno scrigno di prodotti agro-alimentari di qualità  che rappresentano un patrimonio frutto del lavoro di intere generazioni di agricoltori impegnati a difendere nel tempo la biodiversità e le tradizioni alimentari – ha detto Fabrizio Filippi, presidente Coldiretti Toscana -  ed è un bene comune, non solo economico ma anche culturale, per l’intero Paese che oggi possiamo offrire con  rinnovata sapienza dei nostri produttori che interpretano la multifunzionalità arrivando sino alla commercializzazione attraverso i mercati Campagna Amica”.

La rivoluzione di questi mercati ha conquistato i consumatori italiani guadagnando un numero eccezionale di preferenze soprattutto in Toscana, una delle regioni dove gli acquisti dal produttore hanno raggiunto numeri da primato. Decisiva per l’affermazione della filiera corta, la vasta rete di vendita organizzata e controllata dalla Fondazione Campagna Amica a cui fanno riferimento oltre 20 mila agricoltori in Italia  di cui più di  1.500 nella nostra regione. In terra toscana  si contano 70 mercati contadini e 20 botteghe distribuiti in tutte le province, 1.000 fattorie con la vendita diretta, dove arrivano prodotti coltivati su circa 15.000 ettari di terreno.

“L’obiettivo dei Mercati di Campagna Amica è quello di continuare a potenziare la rete della vendita diretta per le imprese agricole, e al tempo stesso creare oasi interattive di grande valore sociale e culturale per i cittadini – ha detto Antonio De Concilio, direttore Coldiretti Toscana - perché i nostri mercati sono un luogo di informazione, formazione, divertimento, didattica, con consigli per coltivare mini orti su terrazzi, balconi e davanzali, per risparmiare riutilizzando gli avanzi e con acquisti oculati con l’aiuto del tutor della spesa e per apprendere da specialisti dell'alimentazione il valore nutrizionale degli alimenti”.

Un appuntamento da non perdere quindi sabato 22 e domenica 23 dicembre dalle 10 alle 20 in Piazza San Lorenzo nel “cuore” di Firenze. Sabato 22 alle 11 il taglio del nastro con le autorità presenti.

 

LE FILIERE
AGROALIMENTARI
DAL MUGELLO...
iniziano da scuola!

 

SABATO 24 NOVEMBRE 2018
Ore 17:30
Auditorium Istituto Giotto Ulivi
Polo Tecnico Professionale Agribusiness Mugello

Presentazione del corso
“Gestione delle comunità di filiera integrate”
A seguire degustazione dei prodotti della filiera

17.30 presentazione del corso
Gli studenti dell’Istituto Giotto Ulivi (Liceo Scientifico e Linguistico, Tecnico Agrario, Edile e Commerciale) e dell’istituto Chino Chini (Professionale Enogastronomia e Tecnico Turistico) illustrano le attività del corso
Intervengono:
R. De Pasquale (MIUR), F. Capirossi (Consiglio Reg. Toscana), M. Remaschi (Ass. Agricoltura Reg. Toscana),
C. Grieco (Ass. Istruzione, formazione e lavoro Reg. Toscana), P. Omoboni (UMCM), C. Peri (Accademia dei Georgofili)


A seguire degustazione ei prodotti tipici del Mugello*
Buffet: Assaggio di formaggi, Cacciucco di ceci, Tortelli del Mugello con sugo di cinghiale, Zuppa di farro, Peposo con contorni, Castagnaccio, Gelato latte e miele. Vino del Mugello.
Contributo min.15 € (gratis i bambini fino a 10 anni)


Apericena PER GLI STUDENTI
(Pizza, focacce e dolci. Bibite varie) Contributo 5 €
e musica con DJ Francesco Stelloni


L’intero ricavato servirà a sostenere i progetti della scuola

*Necessaria la prenotazione a ptp.mugello@gmail.com entro il 20 novembre
IIS Giotto Ulivi - Via P. Caiani 64/66 Borgo S. Lorenzo (FI)

logo-orizzontale-carnerossa.png

La scienza a servizio di una corretta alimentazione
www.carnerossa.info
 

Il compito istituzionale di CARNE ROSSA – il cui ultimo beneficiario è il consumatore – è produrre documentazione, paper scientifici, materiale multimediale su un’alimentazione varia ed equilibrata, con particolare attenzione ad alimenti come le carni, il pesce, il latte e i suoi derivati. Il materiale prodotto, nonostante la solida base scientifica, ha un forte orientamento divulgativo.

Il portale è ricco di informazioni sulla salute, la sicurezza e la sostenibilità.

Vi invitiamo alla lettura ed è ricco anche di video.

Qui trovate l'elenco dei punti Unicoop Firenze dove sono presenti i nostri prodotti BIO

AREZZO

Arezzo

Montevarchi

Sansepolcro

FIRENZE
Borgo S.Lorenzo

Castelfiorentino

Centro Gavinana

Empoli ovest
Figline
Fucecchio
Lastra a Signa
Pontassieve

Ponte a Greve

Sesto Fiorentino


LUCCA
Lucca

PISA
Cascina
Pisa Cisanello
Pontedera

Santa Maria a Monte
 

PISTOIA

Agliana

Montecatini
Pistoia
 

PRATO
Prato Pleadi

SIENA
Poggibonsi
Siena

presentazione delle CANDIDATURE
entro il 31 agosto 2018
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
formazione@fismservizi.net

T: 055 0880943

Cel. / Whatsapp: 338 5750801

www.fismformazione.it

CORSO PER ADDETTO ALLA LAVORAZIONE DI CARNI E SALUMI

finalità

Il corso è volto a formare professionisti capaci di gestire tutte le attività collegate alla lavorazione delle carni, alla predisposizione dei prodotti nei punti vendita e al processo finale di vendita. Il corso fornirànellospecifico:adeguateconoscenzesullalavorazione,taglio,trasformazione,conservazione, stagionatura e commercializzazione delle carni; nozioni gastronomiche per consentire alla risorsa di conoscere il corretto processo di preparazione dei più comuni preparati di carne pronti-a- cuocere; tecniche di comunicazione per consentire alla risorsa di interagire correttamente con il cliente finale, consigliandolo nella scelta dei prodotti. La risorsa formata potrà operare nel contesto di riferimento regionale, costituito da Cooperative e Aziende agricole di macellazione e lavorazione delle carni, di Esercizi commerciali di vendita al dettaglio, e reparto macelleria di punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata.

titoli in uscita

Attestato HACCP - “Formazione obbligatoria per titolare di imprese alimentari - responsabile dei piani di autocontrollo di attività alimentari complesse”
Qualifica di Addetto 3° Livello EQF - “Addetto alla lavorazione dei prodotti e alla commercializzazione dei prodotti di carne e di salumi”

DESTINATARI, REQUISITI E MODALITà

DI SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Il Corso, con frequenza obbligatoria per almeno il 70% delle ore, è rivolto a 20 destinatari
che abbiano compiuto la maggiore età e che abbiano assolto o prosciolto al diritto/dovere all’istruzione e formazione. La selezione si svolgerà attraverso colloqui individuali e test attitudinali al fine di valutare il livello di conoscenza di base e accertare attitudini e motivazioni del candidato. Per gli ammessi al corso, il costo di partecipazione, comprensivo di materiale didattico e assicurazione sugli infortuni è di Euro 500,00.

modalita’ attuative

Durata del corso: 900 ore di cui 500 di aula e laboratori e 400 di stage.
Inizio del corso: Ottobre 2018
Le lezioni si svolgeranno dal Lunedì al Venerdì, dalle 9.00 alle 16.00, per una media di 6 ore giornaliere. Al termine del percorso, coloro che supereranno l’esame finale di fronte ad una Commissione Regionale otterranno l’attestato di qualifica. All’interno del percorso, prima dell’inizio delle lezioni, verrà inoltre erogato gratuitamente anche il corso HACCP “Formazione obbligatoria per titolare di imprese alimentari - Responsabile dei piani di autocontrollo di attività alimentari complesse” a tutti coloro che fossero sprovvisti dell’Attestato.

sede del corso

Viale E. De Amicis n. 185 – 50137 Firenze

Qualifica di “Addetto alla lavorazione dei prodotti e alla commercializzazione dei prodotti di carne e salumi”

09-09-2018

DI 900 ORE (510 ore di aula - 360 ore di stage – 30 ore di accompagnamento)
PER 12 ALLIEVI con riserva di 5 posti per donne
che si terrà nel periodo: Settembre 2018 – Maggio 2019
SEDE DI SVOLGIMENTO: Proforma – Piazza Martin Luther King, 4 – Borgo San Lorenzo (FI)
TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE 10 Settembre 2018
Nel caso in cui non si raggiungesse il numero previsto di iscritti, la successiva scadenza è fissata al 12 Ottobre 2018
FINALITÀ, OBIETTIVI E SBOCCHI OCCUPAZIONALI
L’obiettivo formativo generale del progetto è fornire una qualifica ed il relativo set di competenze specialistiche aggiornate e immediatamente operative, tale da consentire ai soggetti formati di svolgere in piena autonomia le principali funzioni gestionali e operative relative alla lavorazione e alla valorizzazione delle carni allevate localmente e al miglioramento delle possibilità occupazionali dei destinatari del corso nell’ambito della filiera.
Sbocchi occupazionali: la figura professionale è molto ricercata soprattutto dalle aziende della grande distribuzione e risulta una delle figure più difficili da reperire nel settore commerciale. Frequentemente, tale professionalità trova occasioni per passare da contesti di piccolo commercio tradizionale a quelli costituiti dalle catene della grande distribuzione.
REQUISITI MINIMI DI ACCESSO
1) Maggiorenni – 2) Disoccupati, inoccupati, inattivi iscritti a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana ai sensi della normativa vigente – 3) soggetti che hanno adempiuto al diritto-dovere di studio o ne sono prosciolti – 4) Essere residenti o domiciliati in un comune della regione Toscana; per i cittadini non comunitari, essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.
REQUISITI DI INGRESSO SUPPLEMENTARI RITENUTI OPPORTUNI
Conoscenza lingua inglese livello A1, conoscenza informatica, livello base - Per i cittadini stranieri in possesso di titolo di studio conseguito all’estero conoscenza lingua italiana livello B1.
DOCUMENTI RICHIESTI PER L’ISCRIZIONE
Domanda di Partecipazione su format regionale scaricabile dal sito dell’Agenzia (www.toscanaformazione.net); 2) Copia documento d’identità in corso di validità; 3) Scheda anagrafica rilasciata dal Centro per l’Impiego; 4) Copia del titolo di studio o autocertificazione; 5) Curriculum vitae redatto in formato europeo; 6) Per i cittadini non comunitari: Dichiarazione di valore e di efficacia del titolo di studio e permesso di soggiorno
MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande potranno essere consegnate a mano dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 presso Toscana Formazione – viale Giovanni XXIII, 34 – Borgo San Lorenzo (FI) o Proforma - Piazza Martin Luther King, 4 – Borgo San Lorenzo (FI), oppure tramite Raccomandata A/R agli indirizzi sopra indicati o eventualmente anticipate per mail agli indirizzi info@toscanaformazione.net o info@proformacoop.it, Il soggetto che invia la domanda per posta è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa entro la scadenza sopra indicata. Non fa fede il timbro postale.
INFORMAZIONI
Toscana Formazione - Telefonicamente, dalle 9 alle 13 al 392 3637018 o 328 8756514 – via e-mail all’indirizzo info@toscanaformazione.net, o sul sito dell’Agenzia www.toscanaformazione.net
Proforma – Piazza Martin Luther King, 4 – Borgo San Lorenzo (FI), dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16 - Tel. 055 8409810 – via e-mail all’indirizzo info@proformacoop.it
MODALITA’ DI ACCERTAMENTO DEI REQUISITI DI ACCESSO
I candidati dovranno presentarsi in data e secondo modalità che verranno comunicati al termine delle iscrizioni, per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese livello A2, delle conoscenze informatiche di base e, se stranieri, della conoscenza Lingua Italiana livello B1 - La mancata presentazione sarà ritenuta come rinuncia al corso.
MODALITA’ DI SELEZIONE
Qualora, al termine delle procedure di accertamento dei requisiti in ingresso al percorso formativo, il numero dei candidati ammissibili sia superiore ai posti disponibili sarà effettuata una selezione mediante: 1) Test psico-attitudinale, logico-matematici e di cultura generale – 2) Colloquio individuale – 3) valutazione del curriculum vitae.
Data e modalità di un’eventuale selezione verranno comunicate ai candidati al termine di presentazione delle domande di iscrizione. I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di identità. La mancata presentazione sarà ritenuta come rinuncia al corso.
La graduatoria finale sarà redatta secondo i seguenti criteri in ordine di priorità: 1. Riserva di posti candidati donne (40% dei posti – 5 posti); 2. Maggior punteggio ottenuto nelle prove di selezione. La graduatoria sarà esposta presso la sede della selezione e pubblicata sui siti www.toscanaformazione.net e www.proformacoop.it
MODALITA’ RICONOSCIMENTO CREDITI
I crediti formativi saranno riconosciuti su richiesta dell’interessato e sulla base di dati oggettivi ovvero solo se trattasi di competenze già certificate/attestate e dimostrate attraverso documentazione formale, eventualmente integrata da un colloquio e comunque nel rispetto di quanto previsto dalla DGR 532/09 e s.m.i.
PROVE FINALI E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO
Durante il percorso sono previste delle verifiche di apprendimento finalizzate ad accertare l’effettivo raggiungimento degli obiettivi formativi; le verifiche contribuiranno a determinare la valutazione di ammissione all’esame finale che sarà composto da prove tecnico pratiche e da un colloquio. Per l’ammissione all’esame finale è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore previste di cui almeno il 50% delle ore di stage.
CERTIFICAZIONE FINALE
➢ Attestato di Qualifica professionale per “Addetto alla lavorazione dei prodotti e alla commercializzazione dei prodotti di carne e salumi”
➢ Certificazione di Competenze in caso di superamento parziale dell’esame finale (possesso solo di alcune delle Unità di Competenze che compongono la figura di riferimento);
È altresì previsto il rilascio di dichiarazione degli apprendimenti in caso di non superamento dell’esame finale o in caso di interruzione del percorso formativo
Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014 – 2020 e rientra nell’ambito GiovaniSì (giovanisi.it), il progetto della regione Toscana per l’autonomia dei giovani

scarica il bando

Copia di:Convocazione Assemblea per PIF

14-11-2017

PIF – “BUONA CARNE

Progetto Integrato di Filiera
 

La Regione Toscana ha pubblicato sul BURT (Bollettino Ufficiale Regione Toscana) del 19 Luglio ’17 il Decreto n. 9741 del 30 Giugno 2017 - Reg. UE 135/13 PSR 2014-2020 – Bando condizionato “Progetti Integrati di Filiera” ann. 2017. La scadenza per la presentazione della domanda a valere sul Bando stesso è fissata per il 01 Dicembre 2017.

Per poter partecipare a questa opportunità di sviluppo e cooperazione per le aziende che operano nel settore agroalimentare, l’azienda “COOPERATIVA AGRICOLA FIRENZUOLA” (in qualità di Capofila) propone di raggruppare le aziende che hanno intensione di partecipare a questo Bando.

Il PIF che si intende realizzare avrà lo scopo di:

  • -  Favorire la zootecnica da carne di qualità con particolare riferimento al benessere animale, al miglioramento dell’impatto ambientale, la valorizzazione del pascolo e dei foraggi al fine di contenere i costi di produzione, di aumentare le quote di mercato e conseguentemente il valore aggiunto della filiera interessata dal progetto;

  • -  Sostenere il miglioramento tecnologico nelle fasi di produzione e trasformazione per migliorare la qualità del prodotto finito;

    A tale scopo è convocata, per il giorno 17 novembre 2017 alle ore 17:00 presso la Sede Operativa della Cooperativa Agricola Firenzuola – Viale del Progresso, 15 Vicchio (FI) una pubblica riunione con il seguente ordine del giorno:

  • -  a) il settore della filiera nel quale si svilupperà il progetto;

  • -  b) Il capo fila;

  • -  c) le opportunità offerte dal bando PIF;

  • -  d) i vincoli e le limitazioni del bando PIF;

  • -  e) l’idea progettuale relativa alla filiera;

  • -  f) le modalità di adesione al progetto e di selezione dei partecipanti;

  • -  g) la necessità di sottoscrivere un Accordo di filiera tra tutti i partecipanti per la gestione dei rapporti

    commerciali interni, comprensivo di riferimenti agli eventuali vincoli e penalità applicati in sede di attuazione degli investimenti di filiera.

ne del tuo pubblico...

Nell’attesa di incontrarvi, porgiamo Distinti saluti.

Il Presidente

Roberto Nocentini

Scarica la convocazione

Venite a trovarci tutti i sabati al mercato delle Cascine

02-11-2017

Domani 4 novembre inaugura il mercato di Campagnamica al mercato delle Cascine (Piazzale del Re) e noi ci saremo con le nostre carni!. A partire dalle ore 10.00 ci sarà l'inaugurazione e a seguire una grigliata. Il mercato sarà aperto dalle 8.00 alle 12.30. Non basta: saremo presenti anche ogni due venerdì del mese a partire dal prossimo 10 novembre in Piazza indipendenza sempre dalle 8.00 alle 12.30.

La produzione di carne in Toscana

08-06-2017

Ieri sera Tavola sulla produzione della Carne in Toscana “l’innovazione al servizio della qualità“, presenti il sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni, Roberto Nocentini presidente della CAF, Enrico Paoli assessore allo sviluppo economico del Comune di Borgo San Lorenzo, consigliere Regionale Fiammetta Capirossi, il direttore della CAF Alessio Serra e grande ospite lo chef Fabio Picchi.
Dopo i saluti del Sindaco Omoboni che chiude il suo discorso citando Gandhi la parola passa allo Chef Picchi che ricorda l'importanza del nutrimento “si subisce tutti questa responsabilità amorosa di chi ci da nutrimento e siamo qui tutti perché tutti abbiamo subito questa responsabilità amorosa, lo scontento comune deriva dall'essersi allontanati dal potere del nutrimento.....“
Qui trovate tutto l'intervento

Fiera Agricola Mugellana

07-06-2017

Venite a trovarci, saranno presenti i nostri allevatori e la macelleria mobile con tutte le nostre specialità.
Ricordiamo che potrete gustare la nostra carne nel ristorante del Foro Boario.


Vi aspettiamo tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Please reload